Oroscopo

2019

LETOILLE, 17esima carta dei tarocchi marsigliesi, viene comunemente tradotta come La Stella, ma la sua dicitura è ambigua. Potrebbe essere LE TOULE (la fonte) o LE TOI ÎLE (l’isola di tu).

Nella sua seconda edizione, OROSCOPO si rivolge alla divinazione per interrogarsi sullo stato delle cose, chiamando in campo l’interpretazione dei segni come pratica di osservazione collettiva di ciò che sta accadendo ora, nel panorama culturale italiano.

Giunto alla sua seconda edizione,  OROSCOPO, think tank curato dall’Associazione Culturale VAN, interroga le artiste e gli artisti italiani della danza e della performance a proposito del futuro.

Con il desiderio che OROSCOPO possa essere allo stesso tempo fonte che ci rigeneri e isola dove incontrarsi, abbiamo richiesto la presenza di tre figure a nostro avviso fondamentali per la tessitura di questa trama:

Silvia Bottiroli, curatrice, accademica e ricercatrice nel campo delle arti performative e contemporanee.

Francesca Grilli, artista visiva conosciuta per le sue performance, film e lavori installativi.

Morena Poltronieri, ricercatrice antropologica esperta di esoterismo e fondatrice del Museo Internazionale dei Tarocchi (BO).

Azzurra D’Agostino, poeta, giornalista pubblicista e scrittrice per il teatro.

 

Programma delle giornate

Giorno1

13.30-15.30: interventi a cura di Silvia Bottiroli e Francesca Grilli

15.30-17.30: apertura della conversazione

17.30-18.00: merenda

18.00-19.30: lettura collettiva di tarocchi a cura di Morena Poltronieri

19.30 – 21.00: aperitivo in Caffetteria e conclusione della giornata

Giorno2

organizzazione dei/delle partecipanti in tavoli di lavoro, discussione, elaborazione dei contenuti sollevati durante il Giorno1, ragionamenti ed invenzioni attorno a pratiche futuribili.