Giorgia Nardin

giorgia_nardin_ph.alicebrazzit

Con una formazione in danza classica e un diploma in danza contemporane alla Northern School of Contemporary Dance di Leeds, Giorgia Nardin inizia la sua attività in collaborazione con Francesca Foscarini e Marco D'agostin, con cui crea Spic & Span, spettacolo vincitore del premio Prospettiva Danza 2011. Il suo primo solo, Dolly, che mette al centro le molteplici immagini legate al corpo femminile, vince numerosi premi e viene programmato in importanti festival nazionali e internazionali (RomaEuropa Festival, Vetrina della Giovane Danza d'Autore, Italian Showcase al Fringe Festival di Edimburgo). All dressed up with nowhere to go, il suo primo lavoro per due interpreti, è nella selezione Aerowaves 2015, ed è attualmente in tour. Celebration, creato nell'ambito del progetto europeo Performing Gender, è una durational performance pensata per gallerie e spazi museali. Season, nato nel corso dell'annuale residenza coreografica al K3 - Zentrum für Choreographie Tanzplan Hamburg, è il suo ultimo lavoro. Nel 2015 è invitata a creare una coreografia per e con gli studenti della Hoogeschool vor de Kunsten di Amsterdam. All'attività di coreografa affianca quella di docente di danza contemporanea per il Balletto di Roma. 

 

english